PASTA

L’elenco dei piatti è casuale. Per visionare la ricetta cliccare sul titolo in grassetto, per vedere il piatto ingrandito cliccare sull’immagine.
IMG_2067Spaghetti ai fagiolini dolico. Un primo piatto molto semplice e gustoso che appartiene alla tradizione contadina pugliese. Spaghetti o spaghettoni, accompagnati da questa varietà di cornetti verdi che hanno sapore e consistenza particolare e che si raccolgono in estate principalmente nel Salento. Deve il suo nome al fatto che il seme presenta una macchia scura («occhio») nella parte in cui è attaccato al baccello.
IMG_0363Mezze maniche alle verdurine croccanti. Si tratta di un primo molto appetitoso che prevede una cottura al forno in due tempi : prima le verdure ed i pomodorini e, quasi alla fine, l’aggiunta delle crostine di pane che avremo ricavato dal pane secco avanzato. E’ molto sostanzioso al punto che potrebbe essere considerato anche come piatto unico. Il grana finale è facoltativo e può essere sostituito dal pecorino.
IMG_2359Gnocchi di zucca al radicchio e salmoneUna gustosa variante dei tradizionali gnocchi che, in questo caso, vengono arricchiti con il salmone e radicchio lungo rosso. Va segnalato che la consistenza che si vuole ottenere dei gnocchi, dipende da quella ottenuta nell’impasto.  Per questo piatto è suggerito un gnocco piuttosto costinente. Il salmone affumicato ha un’alta presenza di Omega 3 ,  grassi essenziali che concorrono alla formazione del “colesterolo buono” (HDL).
IMG_2384Fusilli alle zucchineTra gli ortaggi coltivati in Italia e nei paesi del mediterraneo le zucchine sono ai primi posti per volumi annuali prodotti. La loro caratteristica di essere molto semplici e veloci da cucinare ed avere un buon rapporto prezzo-prestazioni le  porta altresì ad avere un largo impiego in diversi piatti. La ricetta è semplice e veloce da realizzare e si presta inoltre ad essere ‘arricchita’ con la fantasia di ogni appassionato di cucina.
IMG_2417Orecchiette con le cime di rapaUn piatto tipico pugliese che tanto successo ha avuto nel mondo. E’ ottenuto utilizzando due ingredienti molto diffusi nella tradizione contadina di quella regione :  le orecchiette e le cime di rapa. Come tutti i piatti semplici che vantano una grande diffusione si presta a diverse variazioni apportate dalla fantasia di chi cucina e dalle tradizioni locali. Suggeriamo, come condimento finale, il pangrattato con il grana o solo il pangrattato.
IMG_2429Bucatini aglio e olioTipico della tradizione romano-laziale è un piatto semplice e veloce da preparare che, come tutti i piatti semplici e con pochi componenti, necessità di una buona qualità degli ingredienti e di una attenta preparazione. Si dovranno perciò impiegare una pasta molto buona ed una ‘ polpa pronta’  densa e rustica nonché basilico fresco. La qualità degli ingredienti è il segreto per il successo di questo semplicissimo piatto.
IMG_2500Cannelloni ricotta ed erbette. I cannelloni si prestano ad essere riempiti in svariate modi soprattutto con le verdure e la carne. Molte sono infatti le interpretazioni che rendono, questo tipo di pasta, adatto a soddisfare le fantasie espresse dalle varie cucine locali. Qui presentiamo i cannelloni riempiti con alcuni degli ingredienti molto diffusi che appartengono alla cucina tradizionale italiana quali, ad esempio, la ricotta, le erbette, il formaggio etc.
IMG_2563Pasta e ceciMoltissime sono le ricette di pasta e ceci fatte in Italia che si differenziano soprattutto per la tipologia di pasta utilizzata o per il numero degli ingredienti etc. Questa è una tra le più semplici e veloci da realizzare. Ovviamente per migliorare il piatto sarebbe meglio utilizzare ceci secchi di ottima qualità e lasciarli in ammollo per almeno 10 h. Dovendo utilizzare ceci in scatola suggeriamo quelli di qualità migliori che abbiano sapore e consistenza adeguata.
IMG_2632Linguine al tris di mare. Ecco un modo diverso di gustare le linguine che solitamente accompagnano vongole o cozze. In questo caso la varietà dei nostri molluschi dà al piatto un mix di sapori di mare molto …piacevole. E’ facoltativa l’aggiunta di qualche cucchiaio di passata di pomodoro che dovrà però essere di ottima qualità così come le linguine.  Il suggerimento è quello di ultimare la cottura degli spaghetti ( 2 minuti ) nella  padella con i frutti di mare.
IMG_2673Ziti al forno. Anziché le classiche lasagne al forno questa ricetta prevede le zite : una pasta corta e liscia che ben si presta ad essere condita dal ragù di carne e besciamella. Suggeriamo di utilizzare pasta di qualità quale ad esempio quella di Gragnano che consente di mantenere una cottura ideale ed un sapore molto deciso. Si possono sostituire gli ziti con pennette o mezze penne o con altri formati  che siano compatibili con questo tipo di preparazione.
IMG_2708Spaghetti cacio e pepeSi tratta di un piatto povero tipico della tradizione romano-laziale che è nato tra i pastori della zona e dell’Abruzzo. Nelle loro bisacce poche erano le cose consentite : un pezzo di pecorino stagionato, sacchette di pepe ( alimento che combatteva  i freddi intensi delle  notti all’addiaccio) e la pasta che era ricca di carboidrati e calorie a basso costo. Oggi questo primo è presente nei menù di mezzo mondo.
IMG_2812Spaghettini al tonno. Ecco un piatto di spaghetti da fare velocemente ed assolutamente senza particolari accorgimenti. Se avete il tonno fresco utilizzatelo, diversamente, come spesso accade, ricorrete al tonno in scatola che, essendo uno dei componenti più importanti per determinare la riuscita dell piatto ( l’altro è la passata di pomodoro), dovrà essere di buona qualità. Fatene anche in abbondanza perché saltata in padella è altrettanto piacevole.
IMG_2882Rigatoni alla Norma. Moltissime sono le interpretazioni di questo famosissimo piatto catanese i cui ingredienti sono pasta, melanzane, pomodoro e basilico e ricotta salata  : quanto di più semplice ci possa essere. Il nome deriva dall’accostamento di questo piatto alla tanto apprezzata opera del Bellini. Abbiamo utilizzato i rigatoni per come si sposano con un sugo abbondante . In alternativa ad una buona passata i pomodori molto maturi.
IMG_3005Spaghetti alla carbonara (rivisitati)Le ricette di questo piatto, le cui origini pare siano Umbre o Laziali , sono diverse e variano per gli ingredienti ( pancetta o guanciale, in taluni casi aggiunta di panna, pecorino o grana o entrambi, etc. );   ciò a conferma che non difettiamo di fantasia e creatività.    La nostra è  più ” magra ” e sostituisce la pancetta (o il guanciale) con le fettine di speck smagrito. Per il formaggio : rigorosamente solo pecorino.
IMG_3158Spaghetti con le vongole. Un classico della cucina nazionale che grazie alla sua diffusione registra molte interpretazioni e variazioni. La ricetta lo suggerisce con i pomodorini e, ove si voglia dare una nota di colore aggiuntiva, qualche cucchiaio di una buona passata di pomodoro. Inutile raccomandare la freschezza delle vongole e la loro qualità : suggerite quelle veraci, ma si può ottenere un sugo altrettanto gustoso anche con le altre.
IMG_3292Lasagne al radicchio rosso e salmone. Molte sono le ricette che accompagnano questo formato di pasta tipicamente italiano : con la carne, le verdure, il pesce etc. Qui è proposto in una versione semplice e veloce da preparare e  che utilizza formati  di lasagne già pronte. Ovviamente con una lasagna fatta in casa sarà maggiormente apprezzato. Il suggerimento è quello di bilanciare i componenti sui diversi strati e di non aggiungere il sale in quanto il piatto è già molto saporito.
IMG_3460Pici alla maremmanaI Pici sono un formato di pasta simile agli spaghettoni e fatti con acqua e farina. Sono originari della Toscana in modo particolare nelle zone della Val di Chiana, Val d’Orcia e grossetano. Amano sughi ricchi ( aglione, ragù di carne o cacciagione etc.) che risaltano grazie al loro sapore semplice. Hanno solitamente cotture molto lunghe ( 20/22 min.). Questa ricetta, molto gustosa , è stata servita durante un soggiorno nella favolosa maremma.
IMG_0466Spaghetti integrali orto e mare al cartoccio.  Il piatto richiede spaghetti integrali di buona qualità che tengano bene la cottura; quest’ultima infatti dovrà essere completata il tre fasi : nell’acqua, in padella ed al forno. Nelle due fasi successive all’acqua gli spaghetti dovranno – pur continuando la cottura – insaporirsi in padella per poi finire raccogliendo i  profumi di basilico, menta e scorza di limone durante l’ultima cottura in forno nel cartoccio di alluminio .
IMG_0490Boccolottoni  ( o Paccheri ) datterini e zucchine con pecorino.  La ricetta  si presta a formati di pasta corti  e corposi quali : Paccheri, Conchiglioni, Rigatoni etc.. Qui è suggerita con un formato  che appartiene a questa famiglia ed è prodotto dallo storico pastificio Baldoni di Grottammare (AP) : i Boccolottoni. Il condimento deve essere generoso : i pomodorini ( meglio se datterini ) e le zucchine, entrambi accompagnati  con percorino  di buona qualità ed invecchiato.
IMG_4532Spaghettoni integrali con zucchine mignon. Piatto legato alla stagionalità delle zucchine mignon. Di facile realizzazione e alto gradimento avendo cura però di utilizzare una buona qualità di spaghettoni integrali o, in alternativa, di semola di grano duro ed una ricotta salata di pari livello. D’obbligo l’olio evo che dovrà essere utilizzato sia per la cottura in padella che come condimento finale.
Trenette al pesto di basilico. Un piatto semplice da preparare che necessita di pochi ingredienti e di una buona qualità di pasta di semola. Qui lo proponiamo con le Trenette ma con un buon pesto di basilico possiamo condire diversi altri tipi di pasta ( Trofie, Spaghetti, Lasagne etc.). Questa salsa – fatta da noi – richiede obbligatoriamente fagiolini e patate.  
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.