Archivi tag: obesità

La farina integrale fa bene anche al lato B…


Che le farine integrali  siano da preferire a quelle raffinate  è risaputo  da tempo soprattutto per i benefici che, dal loro consumo, ne trae il nostro organismo. Nutrizionisti, dietologi e medici raccomandano un’alimentazione che preveda, fra le altre cose, pane e pasta ottenuta da farine integrali che, per essere tali, debbono preservare le tre parti del chicco :  l’endosperma amidaceo, il pericarpo (costituito da diversi strati, tra cui quello aleuronico e la crusca) e il germe o embrione.
Occorre però verificare attentamente ciò che ci viene proposto come “integrale”; sovente si tratta di alimenti taroccati come ad esempio farine raffinate con un’aggiunta di crusca.. Debbono essere invece integrali e contenere tutte le parti cariosside-grano-1del chicco per essere veramente utili al nostro metabolismo; infatti è dimostrato da moltissime ricerche e studi che la fibra alimentare è importantissima ma anche gli altri elementi quali l’endosperma ed il pericarpo sono un vero toccasana completando in modo ottimale i benefici che si ottengono dai prodotti ricavati da queste farine : protezione del cuore da eventi cardiovascolari e quindi di tutto il sistema cardio-vascolare, riduzione del diabete e una barriera importantissima contro le infiammazioni dell’organismo ed alcune tipologie di tumori dell’apparato intestinale. Inoltre , sui consumatori di farine integrali, sono stati confermati notevoli benefici al contrasto dello stress ossidativo.L’endosperma, che costituisce la porzione maggiore del chicco, è ricco soprattutto di amidi, proteine, β-glucani, lipidi e minerali. Il pericarpo, ovvero quella parte che è comunemente definita “crusca”, contiene la maggior parte delle fibre, oltre a vitamine del gruppo B (in particolare tiamina e niacina), minerali e una classe consistente di antiossidanti, tra cui l’acido ferulico e i flavonoidi. Quantità rilevanti di antiossidanti (quali i tocoferoli) sono presenti anche nel germe.
Contrastare il sovrappeso e l’obesità ed una attività antinfiammatoria

Continua a leggere

Annunci

La piramide alimentare

I dati statistici aggiornati  riferiti alla alimentazione e stili di vita degli italiani sono piuttosto allarmanti; l’obesità, causa di innumerevoli malattie negli essere umani, stà crescendo notevolmente nella popolazione. Il Ministero della Salute comunica che il 22% dei bambini tra gli 8 e 9 anni è in sovrappeso e l’11% è da considerarsi obeso, tra gli adulti addirittura il 32% risulta essere in sovrappeso e l’11% è obeso. Un recente articolo pubblicato sul periodico del San Raffaele ” Salute & Ricerca ” (*) del Dicembre 2014, pone in evidenza come la maggior parte dei casi di obesità è dovuta NuovaPiramideAlimentare3ad “ uno squilibrio tra apporto calorico e consumo energetico ” sottolineando giustamente come oggi la popolazione italiana consumi cibi più calorici che in passato e conduca una vita più sedentaria.  Mangiamo quindi in modo non adeguato allo stile di vita che conduciamo e ciò è una delle cause che ci procurano alterazioni e malattie al nostro fisico; doppiamente vero se ci riferiamo poi non solo alla quantità di ciò che mangiamo ma anche alla qualità . L’articolo suggerisce di tenere sempre in evidenza, per la scelta dei nostri menù, la ormai famosa ed aggiornata ” piramide alimentare ”  che pubblichiamo per tutti coloro che non la conoscessero nell’ultima edizione. Questa infatti è stata, per alcune voci, aggiornata rispetto alle edizioni precedenti che si riferivano a circa una decennio or sono. Le ragioni di tale aggiornamento dipendono, per la maggior parte, dal  fatto che le abitudini alimentari  e lo stile di vita medio condotto in questi anni dalla popolazione del nostro paese si è parzialmente modificato rispetto al periodo preso in esame  in precedenza. Se osserviamo con attenzione è però ancora predominante la ” dieta mediterranea ” che può essere considerata l’asse portante anche per una società in trasformazione come la nostra, le cui caratteristiche   multietniche sono cresciute rispetto anche al recente passato. Le verdure ed il  pesce la fanno da padroni e garantiscono il nostro benessere se accompagnati da ciò che è evidenziato alla base della piramide stessa : acqua ( bere molto ) e attività fisica continuativa. Oltre a ciò gli esperti sottolineano  in modo specifico  una serie di punti a salvaguardia di uno stile di vita adeguato e salutare; punti che sebbene siano noti ad ognuno di noi vogliamo riassumere di seguito :

Continua a leggere